La campagna e' piu' vicina ai ragazzi grazie a Scatta il Verde



Scuole aperte da una settimana per gli alunni del Piemonte e, immancabile come da ben 24 anni, puntuale arriva via posta a tutti gli istituti scolastici provinciali il programma di educazione rurale di Agriturist Alessandria “Scatta il verde, vieni in campagna”.

“Migliaia di studenti e insegnanti nel corso del tempo hanno imparato ad apprezzare sia le attività proposte da Agriturist Alessandria che le fattorie didattiche delle nostre aziende agricole. Molti docenti si sono affezionati a questo progetto e di anno in anno propongono l’opuscolo ai loro nuovi alunni. Anche questi ultimi spesso tornano a visitare le cascine accompagnati dalle famiglie” commenta la presidente provinciale e regionale di Agriturist Rosanna Varese.

Nel dettaglio, la brochure è composta da percorsi per bambini delle scuole materne, elementari, medie inferiori e superiori.

Per l’anno scolastico 2015 – 2016, Agriturist Alessandria propone cinque attività gestite direttamente dalla stessa:

  • “Buono come il latte”: visita alla Centrale del Latte di Alessandria e Asti; 
  • “Dal grano al pane”: visita al Molino Cagnolo Lorenzo e Figlio di Bistagno; 
  • “Pronto in tavola”: visita allo stabilimento di produzione della Zerbinati Srl a Casale Monferrato;
  • “Il cibo fa crescere”: visita alla Ristorazione Sociale di Alessandria;
  • “Insegnanti a scuola di alimentazione”: l’ASL incontra i docenti presso i nostri uffici.

“Ci fa piacere soffermarci sull’ultima attività per segnalare che a breve, esattamente mercoledì 14 e 28 ottobre e 11 novembre dalle ore 15 presso la nostra sede di via Trotti ad Alessandria, si svolgeranno degli incontri della durata di un’ora e mezza ciascuno con esperti dell’ASL per formare i docenti sui temi legati all’alimentazione e allo stile di vita sani” ha affermato Cristina Bagnasco, segretaria di Agriturist Alessandria.

L’altra area riguarda le Fattorie didattiche degli associati. Si tratta delle attività organizzate direttamente dalle aziende agricole, ognuna delle quali propone percorsi propri e la cui prenotazione va effettuata direttamente ai titolari delle cascine.

Le 28 Fattorie didattiche associate all’Associazione agrituristica di Confagricoltura Alessandria, la cui maggioranza è iscritta al Registro Regionale delle FD, sono dislocate in tutta la provincia, permettendo quindi una facile fruizione per tutte le sedi scolastiche.

Tutte le proposte che si possono svolgere in fattoria sono un valido supporto e complemento dei programmi didattici, per cui occasioni di approfondimento tramite esperienza diretta. Per differenziare l’offerta formativa, alcune Fattorie didattiche si sono specializzate nell’elaborazione di progetti adatti agli alunni più grandi e altre hanno programmi in lingua.

Il programma della 24^ edizione di “Scatta il verde, vieni in campagna” è disponibile presso l’ufficio di Agriturist di Via Trotti, 122 ad Alessandria.

Lo stesso è facilmente reperibile altresì sul sito internet dell’associazione www.agrituristmonferrato.com dove per ciascuna Fattoria didattica vi è una scheda con i programmi dettagliati per le scuole, tutti i recapiti, la mappa e il modulo per richiedere informazioni direttamente all’azienda.

Anche per l’edizione 2015-2016 è confermato il patrocinio della Provincia di Alessandria, della Regione Piemonte, dell’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Alessandria, il sostegno di Confagricoltura Alessandria, Confagricoltura Donna e dell’Anga e la collaborazione della Centrale del Latte di Alessandria e Asti, del Molino Cagnolo, di Zerbinati Srl, della Ristorazione Sociale e dell’ASL AL.

“La partecipazione delle istituzioni per questa iniziativa, che possiamo definire ormai storica, è sempre aumentata e abbiamo partner consolidati, come ad esempio la Centrale del Latte di Alessandria e Asti. Siamo soddisfatti del richiamo di pubblico che ogni anno aumenta e dà quindi lavoro alle nostre aziende che si sono impegnate nell’attività multifunzionale” ha commentato il presidente di Confagricoltura, Luca Brondelli di Brondello.

Alessandria, 23 settembre 2015

Web Analytics