News ed eventi



Guida 2012: da 37 anni compagna di viaggio

Agriturist, l’associazione agrituristica di Confagricoltura, ha pubblicato la Guida alle vacanze in fattoria 2012, selezione di 1450 aziende agricole che propongono alloggio, campeggio, ristorazione, servizi culturali e ricreativi, a chi ama trascorrere il fine settimana, o le ferie, in tranquillità, a contatto con la natura, godendo dei bellissimi paesaggi della campagna italiana.
Quella pubblicata quest’anno è la 37ª edizione della Guida Agriturist. La prima risale al 1975, quando l’agriturismo muoveva spontaneamente i primi passi, e con lui l’idea dell’azienda agricola multifunzionale, che affianca alla produzione vegetale e animale, la prestazione di servizi per il tempo libero, la didattica, l’inserimento sociale.
Oggi l’agriturismo è un fenomeno maturo, disciplinato da una legge-quadro dello Stato e da leggi regionali, che stabiliscono i requisiti dell’accoglienza e di connessione con l’attività agricola, in modo da valorizzare gli edifici abbandonati, i prodotti propri e delle aziende che si trovano nel territorio circostante, l’ambiente naturale e il paesaggio rurale.
La Guida Agriturist ha accompagnato, passo passo, questa evoluzione avvicinando alla campagna milioni di turisti e consolidando un movimento “pioniere” di visitatori, che ha aperto alla vocazione turistica territori precedentemente ignorati dalle scelte di vacanza. Insieme all’agriturismo è dunque cresciuta una rilevante ed articolata offerta di ospitalità rurale che ha risvegliato l’economia delle zone agricole arrestando pericolosi fenomeni di abbandono e degrado sociale.
Dal 1996, la Guida Agriturist è anche su internet, attraverso il portale nazionale www.agriturist.it che, in materia, è fra i più consultati del WEB, con circa un milione di visitatori l’anno, e quello provinciale www.agrituristmonferrato.com che è stato rifatto l’anno scorso e ha avuto subito successo.
Sulla Guida Agriturist 2012 in provincia di Alessandria vi sono 28 strutture agrituristiche selezionate. Qui è possibile trovare soluzioni di vacanza per tutte le esigenze, per tutte le curiosità, per tutte le tasche: sistemazioni in camere con prima colazione o in appartamenti indipendenti, punti di ristoro, aree di sosta per campeggiatori, fattorie didattiche, prodotti biologici, escursioni a cavallo, degustazioni di prodotti tipici e tanto altro.
Le aziende attrezzate per accogliere disabili sono numerose (18), come quelle che accettano ospiti con il cane (21). Per il relax in provincia di Alessandria sono disponibili 9 piscine; per chi ama pedalare, in 13 aziende può disporre di una bicicletta per soddisfare la propria passione.
Tra le aziende che offrono da dormire, il prezzo a persona del pernottamento è prevalentemente compreso fra 30 e 40 euro (10 aziende); le proposte da 40 a 50 euro sono 5; oltre i 50 euro sono 3; al disotto dei 30 euro sono 4.
La Guida Agriturist è in vendita nelle librerie e presso la sede provinciale di Agriturist di via Trotti, 122 ad Alessandria (info: 0131 43151 int. 324 Cristina Bagnasco) e distribuita gratuitamente ai soci dell’Agriturist, che possono beneficiare di uno sconto del 10% sulle tariffe di soggiorno in 891 aziende convenzionate.

Web Analytics